Cammino Nuovo, continua il confronto sul parcheggio


Si parla di “muro contro muro” tra amministrazione e associazioni ambientaliste sul progetto del parcheggio di Cammino Nuovo. Di uno scontro ieri in Comune.
Più che scontro ieri è stata una giornata di confronto, in cui chi aveva interesse a capire le ragioni dell’altro che hanno portato a effettuare certe scelte ha potuto farlo, grazie alla disponibilità dei tecnici, degli assesssori, dei consiglieri e delle associazioni. Uno dei tanti momenti di confronto su un progetto importante per il centro storico di Cagliari.
All’ordine del giorno di martedì prossimo una mozione per indire un referendum consultivo sulla realizzazione di un giardino e parcheggio interrato in via Cammino Nuovo, depositata lunedì e già messa in discussione.

parcheggio-parco-cammino-nuovo-cagliari

Ieri sera, durante una riunione abbastanza tesa, le preoccupazioni principali mi sono sembrate il pericolo di instabilità delle mura, l’eccessivo impatto del progetto in un’area delicata della città, la provenienza del finanziamento originario, il tradimento del programma di governo con cui ci siamo presentati alle elezioni per la mancanza di una visione chiara nei confronti del tema della mobilità sostenibile e, in generale, l‘inutilità dell’intervento per migliorare la qualità ambientale del centro storico. Ma il tema centrale credo sia la mancanza di fiducia nel fatto che la nostra amministrazione abbia a cuore il benessere dei cittadini cagliaritani e la salvaguardia delle mura di Castello.

Come ho detto anche ieri a riunione, credo che la procedura scelta dall’amministrazione per portare avanti questo progetto complesso e delicato sia un’opportunità per tutti i cittadini per dare un contributo qualificato e informato alle trasformazioni che la nostra città sta attraversando. E in particolare a una trasformazione che abbiamo detto da sempre di voler cambiare: liberare più possibile le strade e gli spazi pubblici dalle macchine che oggi le invadono.

Un “appalto integrato complesso” infatti consente all’amministrazione di fornire un progetto preliminare (corredato di tutti gli elaborati e gli studi preliminari fondamentali per i professionisti) per poter offrire una proposta dettagliata e rispondente alle esigenze individuate. L’amministrazione così non progetta internamente interventi così complessi ma valuta i progetti definitivi proposti dai partecipanti alla gara: progetti qualitativamente di alto livello perchè sulla qualità dell’offerta si basa gran parte dei parametri di valutazione. E l’amministrazione ha anche la possibilità di dare ai progettisti vincitori ulteriori prescrizioni qualora si ravvisino anche nel progetto vincitore carenze o aspetti che possono essere migliorati. Martedì sono state depositate le offerte e nelle prossime settimane una commissione di qualità valuterà le proposte e i progetti arrivati.
Quello vincitore sarà il progetto che si realizzerà. Quella sarà la fase in cui è importante lo studio attento del progetto vincitore e un confronto con le altre soluzioni tecniche partecipanti. Quella è la fase in cui il ruolo delle associazioni e dei cittadini può essere fruttuoso per aiutare l’amministrazione a chiedere il massimo a progettisti e imprese vincitrici.

Per questo credo che Cagliari abbia bisogno di un luogo fisico (qualcuno lo chiama “urban center” noi l’abbiamo chiamatolaboratorio urbano e del paesaggio) in cui confrontarsi sui progetti per la città futura. Per questo stiamo lavorando e sono sicuro che con la collaborazione di tutti sarà un processo di crescita e consapevolezza collettiva per la nostra città

Scarica tutta la documentazione amministrativa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...