Consumo del suolo, a Cagliari censimento degli immobili vuoti @salvapaesaggio


Per illustrare la mozione “Salviamo il paesaggio e difendiamo i Territori”, firmata da tutto il gruppo del Partito Democratico e da tutti i gruppi consiliari di centrosinistra, avrei voluto presentarvi due brevi spezzoni di due film che aiutano a capire l’orizzonte culturale urbanistico di questa mozione, che si coglie per differenza rispetto alla cultura dominante nel secolo scorso interpretata dai due spezzoni di film.

Da una parte Le mani sulla città di Francesco Rosi che nel 1963 denuncia la speculazione edilizia e una insana commistione tra potere politico e poteri economici della città.

Dall’altra il film di Marco Tullio Giordana I cento passi, in particolare le scena in cui Peppino Impastato osserva dall’alto l’area in cui sarebbe dovuto sorgere l’aeroporto di Punta Raisi e riflette sulla necessità di ricordare alla gente che cosa è la bellezza, aiutarla a riconoscerla e a difenderla, perchè da là discende tutto il resto.

Riportando l’attenzione sulla nostra città non è difficile pensare come gran parte delle aree libere da edificazione siano quelle preservate nell’ultimo secolo dalla presenza militare , non tanto da una cultura politica che vedeva nel paesaggio un valore sovraordinato a quello del mattone.

Quella di questa mozione è la cultura che sta alla base di uno strumento di pianificazione ancora oggi all’avanguardia in Europa quale è il nostro Piano Paesaggistico Regionale.

La cultura che si rende conto che è necessario prioritariamente ridurre il consumo del territorio, riqualificare l’esistente, recuperare gli edifici vuoti.

Con questa mozione aderiamo ad una iniziativa di oltre 700 organizzazioni che mira ad ottenere un censimento del patrimonio edilizio inutilizzato presente nei comuni italiani.

Il censimento ha lo scopo di mettere in luce le strutture edilizie vuote già presenti sul territorio, il numero di quell sfitte e non utilizzate, così come le superfici edificabili residue nel PUC vigente. Informazioni importanti per monitorare l’offerta edilizia e ragionare senza pregiudizi ideologici e con l’aiuto di dati precisi il fenomeno del consumo del suolo.

La scheda si compone di due parti:

  • la prima riassume i punti indispensabili per il censimento;
  • la seconda contiene elementi importanti ma facoltativi.
Questa mozione è importante infine per la fase urbanistica che sta attraversando il nostro Comune che ha avviato la procedura di adeguamento del PUC al PPR e con la costituzione dell’ufficio del piano. Quella di oggi pertanto è la prima discussine in consiglio sugli indirizzi che dovrà intraprendere l’ufficio del piano evidenziando la necessità di basare ogni decisione pianificatoria su dati certi e sottolineando il valore sociale importante delle volumetrie già costruite, sfitte o non utilizzate. 

MOZIONE CENSIMENTO IMMOBILI INUTILIZZATI
Campagna nazionale “Salviamo il paesaggio e difendiamo i Territori”

Premesso che

  • Con la delibera n. 42 del 21/02/2012 la giunta comunale ha ritenuto necessario avviare le prescritte procedure per l’adeguamento del Piano Urbanistico Comunale ai contenuti previsti dal Piano Paesaggistico Regionale e costituire l’Ufficio del Piano;
  • Per tale adeguamento saranno formulati appositi indirizzi da parte del Consiglio Comunale;
  • Un’attenta pianificazione territoriale deve prevedere un’oculata gestione del territorio intesa come Bene Comune da tutelare per l’interesse generale;
  • Un’amministrazione lungimirante e consapevole deve poter governare il proprio Comune svincolata da interessi particolari e da pressioni speculative di singoli;
  • Un’accorta amministrazione deve rispondere alle esigenze dei suoi cittadini garantendo loro il benvivere e la sicurezza;

Visto che

  • Sempre più spesso i fenomeni naturali di grandi intensità si manifestano nel territorio italiano con conseguenze fisiche, materiali e psicologiche per i cittadini;
  • Spesso, nuove costruzioni non vengono occupate né per lavoro, né per residenze, con la conseguenza di nuovi volumi che occupano inutilmente spazi;
  • Molti edifici sono completamente abbandonati e fatiscenti;
  • Da vari decenni la politica urbanistica adottata dalle diverse amministrazioni ha comportato un’eccessiva “frenesia edificatoria” volta spesso alla realizzazione dell’edificato indipendentemente dalle reali necessità e bisogni della comunità o dalla qualità, o dalla sicurezza idrogeologica, compromettendo il paesaggio, il benvivere e la sicurezza stessa delle persone;
  • Da oggi vi è sempre maggior necessità di edilizia sociale pubblica e che molti degli edifici vuoti potrebbero essere destinati a tale scopo;

Considerato che

  • Gli edifici vuoti sono sinonimo di mancanza di corretta pianificazione;
  • Gli edifici fatiscenti sono indice di un territorio mal gestito;
  • E’ necessario ridurre il consumo di territorio, riqualificare l’esistente, recuperare gli edifici vuoti;
  • E’ necessario mettere in sicurezza il territorio;

Preso atto che

  • Il Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e per il Paesaggio ha avviato la campagna nazionale “Salviamo il Paesaggio e difendiamo i Territori”, che ha l’obiettivo di ridurre il consumo di territorio attraverso un’oculata gestione dello stesso;
  • Tale campagna propone, tra le altre cose, di effettuare un censimento mirato da avviarsi su tutto il territorio italiano, tramite un modello che i singoli Comuni dovrebbero compilare, come da scheda allegata;
  • Condividendone gli intenti e consapevoli della necessità di intervenire su un territorio già fortemente danneggiato;

Il Consiglio Comunale Impegna il Sindaco e la Giunta

A intraprendere il censimento summenzionato, come da scheda allegata, utilizzando i dati in possesso dell’amministrazione anche ricavati dal recente censimento, contestualmente alla attivazione dell’Ufficio del Piano e terminarlo entro 6 mesi dall’approvazione di tale mozione.

Annunci

One thought on “Consumo del suolo, a Cagliari censimento degli immobili vuoti @salvapaesaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...