Da noi giovani una svolta per il futuro | L’Unione Sarda | 10.05.2011


Matteo Lecis Cocco Ortu, candidato nel Pd, un volto nuovo per il Consiglio?

“Con la voglia di fare qualcosa di buono per tutti e di coinvolgere più gente possibile in questa nuova esperienza. Stiamo realizzando iniziative con l’apporto di sempre più amici e sostenitori che chiedono di essere coinvolti”

Quale sarebbe il suo primo atto da consigliere?

“Un’iniziativa che abbiamo avviato in via sperimentale e che vorrei poi concretizzare è quella di far rivivere gli spazi pubblici. Stimolare gli abitanti dei diversi quartieri a essere loro i protagonisti della riqualificazione urbana. Senza scordare il tema della trasparenza amministrativa, che è centrale”

Qual è l’emergenza più incombente sulla città?

“La mancanza di lavoro è un cancro per la società moderna e non so quanto il Consiglio comunale possa incidere. Noi abbiamo il dovere di creare le condizioni minime per far funzionare un sistema sociale che deve produrre una inversione di tendenza”.

C’è qualcosa che secondo lei, invece, funziona e va consolidato?

“Il bike-sharing mi è sembrata una buona idea. Va rivista la sua organizzazione e il modo di proporla alla città, facendo la giusta educazione. Perché la mobilità va totalmente riorganizzata”.

Anthony Muroni

[Matteo Lecis Cocco Ortu ha 28 anni, si è laureato in Ingegneria, nel 2007 a Cagliari e ha fatto un master a Barcellona, è gestore di un blog, ha appena finito di leggere “Wikicrazia”, di Alberto Cottica]


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...